3° giorno

  Si imbocca il sentiero che sale per tornanti fino alle grange del Pis Uvert (m. 1905) che si lasciano sulla dx.Il sentiero si inoltra
nel vallone fino alle casermetta detta Le Barricate ( m. 2062).Dopo breve discesa,lasciato a dx il bivio per l’alpe Crosenna ,
il sentiero sale sulla sx  del Rio Urina giungendo ai piedi della pietraia del Monte Palavas ,dove sgorga una abbondante fontana.
  Seguendo il sentiero che costeggia la pietraia si guadagna il colle dell ‘Urina (m.2523 ,cippo di frontiera). Il sentiero scende lungo
il rio e a circa 2300 m. in vista di una malga il sentiero si divide in numerosi itinerari che portano tutti a Valpreveyre.
Si percorre la strada per 2750 metri e si arriva a Le Roux.

4° giorno

 Dal posto tappa di Roux recarsi  alla frazione Valpreveyre( km.2,750 ore 0:45).
 Alla fontana vicino alla cappella prendere il sentiero  che segue la riva sx del rio Bouchet.
 A circa 2000 m. seguire il rio Malaure che poi si abbandona a circa 2100 m.(km.5,300 ore 1:45).
Si risale il pendio in diagonale e a 2224 m. si lascia a dx il sentiero per il Col Malaure e a circa 2450 m. si lascia ancora a dx il
sentiero per il colle Bucie (Bouchet) ( km. 7,250 ore 2:45).
Si prosegue diritto alla base del Bric Bucie  per raggiungere il colle Valpreveyre m.2737 (km. 8,300 ore 3:30) .
Si scende al rifugio Lago verde posto a poca distanza.
Dopo una sosta rigeneratrice si scende al paese dove attendono le auto in circa 2 ore.
C.A.I. Val Germanasca
Pomaretto
via C.Alberto 34
C.F. 85004390010
Design by Ercoleda